Giovanni Papini: Il sacco dell'orco


Nella produzione papiniana questa Ŕ un'opera breve, ma compiuta in sÚ, capace di trasmettere un'idea (o almeno un'impressione) dello scrittore, del suo stile, ma soprattutto della sua personalitÓ e del suo impegno intellettuale. Un libro anomalo, lo definisce l'autore, una raccolta di 'pensieri aforismi e bizzarrie'; uscito nel 1933, non fu mai pi¨ ristampato.

A cura di Manca Gavino

2000

224 pagine, formato 12 x 17, brossura con alette

ISBN: 8876442650

Collana: prosa , n░ 6

http://www.librischeiwiller.it