Il crepuscolo dei filosofi

Il crepuscolo dei filosofi,  Milano, SocietÓ Editrice Lombarda (ma in copertina Libreria Editrice Lombarda), 1906; poi Firenze, Vallecchi, 1976 con un "Invito alla lettura" di Luigi Baldacci

Capitoli dedicati a Kant, Hegel, Schopenauer, Comte, Spencer, Nietzsche e un capitolo finale dal titolo Licenzio la filosofia che porta in calce la data del 24 settembre 1905. 

Nella seconda edizione del 1914 Papini afferma di aver "migliorato un po' la forma dov'era possibile senza buttare all'aria ogni cosa". Il capitolo finale viene eliminato, verrÓ tuttavia ripristinato nelle edizioni successive, l'edizione Vallecchi del 1976 riproduce la prima.

 


Copertina dell'edizione Vallecchi